Impianti fotovoltaici

Elettronica Piadenese , con sede a Piadena (CR), progetta e realizza in tutto il territorio delle provincie di CremonaParmaMantovaBrescia impianti fotovoltaici destinati ad uso civile ed industriale/professionale.

impianto-fotovoltaico-domestico-schema

Un impianto fotovoltaico  permette di generare energia elettrica pulita (convertendo la luce solare in energia elettrica) da poter essere utilizzata immediatamente. In questo modo riusciamo ad autoconsumare l’energia prodotta dal nostro impianto senza doverla prelevare dalla rete elettrica nazionale.

 L’eventuale esubero di energia autoprodotta ma non autoconsumata viene contabilizzata da un contatore bidirezionale e periodicamente remunerata da una Società dello Stato o da enti preposti ( Gse….etc).

 Durante le ore di inattività dell’impianto, quando è necessario prelevare energia dalla rete tradizionale, l’energia che viene consumata viene contabilizzata dal  contatore  bidirezionale che registra l’energia prelevata.

 Questa parte di energia verrà fatturata dal fornitore di energia (Enel, Aem etc…) al prezzo di mercato.

In un impianto fotovoltaico dotato di accumulatori di energia, il principio di funzionamento è lo stesso, ma si ha il vantaggio che l’energia autoprodotta non deve essere obbligatoriamente consumata immediatamente, ma può essere stoccata in apposite “Batterie” (accumulatori) ed utilizzata nei momenti di scarsa insolazione o nelle ore notturne.

L’impianto fotovoltaico è oggi sempre più alla portata di tutti grazie al ribassamento dei prezzi avvenuto negli ultimi anni e soprattutto ai contributi introdotti dallo Stato per incentivare l’utilizzo di prodotti in grado di generare energie rinnovabili e pulite.

L’investimento per la realizzazione di un impianto fotovoltaico tradizionale, tenendo conto degli incentivi del 50% spalmati sui 10 anni di detrazioni, si è calcolato possa rientrare in circa 6/7 anni di utilizzo dello stesso.

Dotarsi di un impianto fotovoltaico è quindi oggi un’ottima scelta di investimento, in grado di far risparmiare una bella percentuale sulla bolletta elettrica (circa 50%) e in certi casi di azzerarla del tutto: infatti progettando un impianto fotovoltaico ad hoc, dotato di accumulatori, è possibile immagazzinare energie per l’utilizzo in orari della giornata in cui il sistema è “inattivo”, come le ore notturne o le giornate di sole coperto.

 

L’impianto fotovoltaico è oggi sempre più alla portata di tutti grazie al ribassamento dei prezzi avvenuto negli ultimi anni e soprattutto ai contributi introdotti dallo Stato per incentivare l’utilizzo di prodotti in grado di generare energie rinnovabili e pulite.

L’investimento per la realizzazione di un impianto fotovoltaico tradizionale, tenendo conto degli incentivi del 50% spalmati sui 10 anni di detrazioni, si è calcolato possa rientrare in circa 7 anni di utilizzo dello stesso.

Dotarsi di un impianto fotovoltaico è quindi oggi un’ottima scelta di investimento, in grado di far risparmiare una bella percentuale sulla bolletta elettrica e in certi casi di azzerarla del tutto: infatti progettando un impianto fotovoltaico ad hoc, dotato di accumulatori, è possibile immagazzinare energie per l’utilizzo in orari della giornata in cui il sistema è “inattivo”, come le ore notturne o le giornate di sole coperto.